News

Le Qualità e le Mansioni della Cameriera ai piani

caratteristiche e mansioni della Cameriera ai pianiLa Cameriera ai piani svolge un ruolo importante nelle strutture ricettive, fornendo un supporto indispensabile per mantenere alta la reputazione dell’hotel.
Tutti gli alberghi che possiedono un ristorante interno o un servizio di ristorazione in camera infatti, sono messi alla prova due volte: la prima riguarda l’esperienza generale del soggiorno, mentre la seconda durante i pasti.

Per questo motivo, la cameriera ai piani d’albergo viene chiamata a svolgere diverse mansioni fondamentali per cui deve possedere determinate caratteristiche specifiche.

Quali sono le principali qualità che vengono richieste alla Cameriera ai Piani?
Uno dei primi requisiti che deve possedere è senza dubbio la capacità lavorativa, intesa come resistenza fisica. Questo infatti, è un tipo di lavoro che richiede un buono stato di salute, manualità, agilità, disinvoltura, velocità e precisione nel movimento.

Oltre ai requisiti fisici di idoneità, alla Cameriera ai piani vengono richieste anche delle caratteristiche personali specifiche come: il senso di responsabilità, saper lavorare in autonomia e anche in team e agire con la consapevolezza del proprio ruolo. Tutto questo, affrontato con diligenza e professionalità.

Quali sono le principali mansioni che vengono richieste alla Cameriera ai Piani?

Mentre tra le Mansioni della Cameriera ai piani si trovano:

  • La pulizia: questo è un servizio che copre molte aree. Infatti, oltre a comprendere tutte le camere d’albergo e i bagni, è di sua competenza la pulizia degli uffici, dei corridoi e delle aree comuni. L’igiene delle aree di servizio, del guardaroba, degli spogliatoi, delle toilette pubbliche e degli ascensori, fa anch’essa parte del suo lavoro quotidiano.
  • Gestione degli office: rispetto delle regole di igiene e di sicurezza degli ambienti. Inoltre, è di sua competenza anche il controllo della scorta di base di biancheria, di prodotti di cortesia e la cancelleria per i clienti.
  • Guardaroba: la Cameriera deve controllare che vi sia sempre la disponibilità della biancheria necessaria per il servizio.
  • Comfort: alla pulizia e all’igiene che sono fattori di primaria importanza, si affiancano l’attenzione e la sensibilità perché l’ospite che soggiorna nella struttura si deve trovare anche a proprio agio. Quindi massima attenzione alla disposizione degli accessori e degli oggetti di cortesia, alla preparazione del letto e alla cura nella disposizione degli arredi.
  • Consegna degli oggetti: nel caso i clienti dimenticassero qualche oggetto nelle camere, la Cameriera deve farsi premura di consegnarli tempestivamente all’Executive Housekeeper, che provvederà poi alle procedure di riconsegna.

Tuttavia, la Cameriera ai piani deve svolgere il suo lavoro nel pieno rispetto delle procedure e delle norme di sicurezza e di igiene che le sono state illustrate dalla Governante.
Inoltre deve avere cura della sua persona quindi anche del suo abbigliamento. La sua divisa deve essere sempre pulita e in ordine e deve avere sempre delle calzature che siano adatte.

Tutte queste mansioni ed altri aspetti riguardanti questo lavoro fanno parte del corso di formazione di SNA Learning che propone tra i suoi master e corsi la Cameriera ai piani d’Albergo.
Il Corso è strutturato in due fasi: la prima è una fase teorica di formazione in aula della durata di 16 ore, la seconda fase include 80 ore di "Quality Training", uno stage all’interno di importanti strutture alberghiere.

Contattaci per avere maggiori informazioni sul corso!


Management by Creare e Comunicare | Coding by Digitest

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per garantirne la funzionalità e fornire i nostri servizi quali mappe, social network, e statistiche di visita. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies. Per maggiori dettagli consultate l’informativa completa